L’Assessment center costituisce uno dei metodi più consolidati e diffusi di valutazione della persona e consente di “individuare il complesso di caratteristiche attitudinali e comportamentali che rappresentano il sostrato dell’individuo rispetto alla copertura ottimale di un ruolo organizzativo” (Levati e Saraò, 1993).

Esistono diverse tipologie di assessment

In generale, esistono diverse tipologie di intervento di assessment: assessment di gruppo, individuale e online. In questa sede, parleremo di assessment online.

L’assessment online viene utilizzato per valutare ampie popolazioni di persone principalmente nei processi di selezione e di individuazione dei fabbisogni formativi. Vantaggi competitivi? La velocità del processo di valutazione delle competenze e l’economicità permettono di estendere il numero di persone contattate e di avere una più ampia base di dati su cui basare l’analisi.

Quanto dura la validità delle mie valutazioni?

L’esigenza di evitare degli abusi e di restituire scientificità all’Assessment ha spinto alcuni dei fondatori e dei più importanti studiosi di indiscussa fama a costituire una commissione internazionale di studio, con la finalità di definire e rendere condivisibili alcune regole generali di impiego della metodologia e, proprio dal lavoro di tale commissione, che sono scaturiti gli standard operativi oggi in vigore.

In particolare, il Guidelines and Ethical Considerations for Assessment Center Operations suggerisce di utilizzare i dati entro due anni dalla data di amministrazione a causa della probabilità di cambiamenti del contesto organizzativo.

Ci sono dei tempi o delle scadenze da considerare a seconda delle valutazioni?

Certamente, a seconda di cosa stiamo valutando e dei fattori esterni che cambiano repentinamente, i dati possono avere un ciclo di vita più o meno lungo, ed è importante definire dei piani di azione di monitoraggio che tengano conto della loro data di scadenza. Ad esempio, valutare la personalità di un individuo è cosa ben diversa rispetto a misurare la copertura di certe competenze per un determinato ruolo. Perché se la personalità di un individuo è abbastanza stabile nel tempo, le competenze sono invece altamente sviluppabili, in maniera dipendente da fattori esterni come formazione, o da fattori interni come propensione all’apprendimento.

Inoltre, è importante non dimenticare che il contesto di continuo cambiamento e ad alto impatto tecnologico nel quale viviamo oggi, minaccia la validità nel tempo dei dati di assessment.

Secondo le statistiche, si stima che le evoluzioni tecnologiche comporteranno un 40% di perdita di competenze ogni 4 anni e che circa 370 milioni di persone dovranno essere riqualificate nel mondo prima del 2030. Allo stesso tempo, le aziende sentono di non riuscire a sfruttare le opportunità offerte dalle tecnologie (WEF 2019).

Ecco perché è fondamentale per un’organizzazione tenere monitorate le proprie competenze investendo nei processi di valutazione e pianificando adeguatamente le tempistiche con le quali svolgere assessment.

La valutazione delle competenze con Assessment Online, non si esaurisce in un solo momento, ma è un fenomeno continuo che rispecchia e quindi accompagna l’andamento organizzativo.

È quindi importante “misurare” costantemente, le competenze delle proprie ricorse e confrontarle con quelle necessarie all’organizzazione in quel dato momento. Come? Tenendole monitorate periodicamente attraverso lo strumento della valutazione.

Grazie ad Assessment Online, la valutazione del personale può essere misurata in tempi rapidi e ripetuti e con un impatto minimo sull’attività lavorativa quotidiana, per valutare con precisione il complesso di caratteristiche attitudinali e comportamentali dei vostri lavoratori a tutti i livelli dell’organizzazione.

Devi affrontare una nuova sfida organizzativa? Parliamone!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali